Mecenate dello Sport  "Varaldo Di Pietro"

 

nasce con il fine di assegnare riconoscimenti

importanti e significativi a imprenditori, professionisti

e tutti coloro che operano nel mondo dello sport

che si siano distinti per aver finanziato

e incentivato iniziative sportive.

E' un premio per chi ama le sfide,

lo sport vero, per chi si impegna;

per chi crede che lo sport

sia uno strumento di crescita della persona

e di integrazione di tutte le diversità.

Un premio, questo, donato a coloro i quali

promuovono lo sport come insegnamento di vita

e di civile convivenza, per i principi in esso presenti:

la lealtà, il coraggio, la tenacia,

la sfida ai propri limiti e paure,

il senso dell'appartenenza, il rispetto delle regole,

il rispetto dell'avversario

per una sana competizione,

la fratellanza universale,

ma soprattutto il rispetto di se stessi.

Tali principi, sono la base per una società corretta e onesta

ed è per questo che investire nello sport

equivale ad investire nel futuro.

ALBO D'ORO

scopri il sito internet del premio MECENATE DELLO SPORT

2018     Lavinia Biagiotti

 

2017     Timothy Shriver Kennedy

 

2016     Claudio Ranieri

 

2015     Nerio Alessandri

 

2014     Massimo Moratti

 

2013     Gianrio Falivene

 

2011     Mario Libertini

il discorso del Presidente Gianni Di Pietro EDIZIONE 2018

la premiazione di Lavinia Biagiotti EDIZIONE 2018

il discorso del Presidente del Coni Giovanni Malagò EDIZIONE 2018

scopri il sito internet del premio MECENATE DELLO SPORT

Mecenate dello Sport  "Varaldo Di Pietro"

 

nasce con il fine di assegnare riconoscimenti importanti e significativi a imprenditori, professionisti e tutti coloro che operano nel mondo dello sport che si siano distinti per aver finanziato e incentivato iniziative sportive. E' un premio per chi ama le sfide, lo sport vero, per chi si impegna; per chi crede che lo sport sia uno strumento di crescita della persona e di integrazione di tutte le diversità. Un premio, questo, donato a coloro i quali promuovono lo sport come insegnamento di vita e di civile convivenza, per i principi in esso presenti: la lealtà, il coraggio, la tenacia, la sfida ai propri limiti e paure, il senso dell'appartenenza, il rispetto delle regole, il rispetto dell'avversario per una sana competizione, la fratellanza universale, ma soprattutto il rispetto di se stessi.

Tali principi, sono la base per una società corretta e onesta ed è per questo che investire nello sport equivale ad investire nel futuro.

 

2018   Lavinia Biagiotti

2017   Timothy Shriver Kennedy

2016   Claudio Ranieri

2015   Nerio Alessandri

2014   Massimo Moratti

2013   Gianrio Falivene

2011   Mario Libertini